La cameretta dei bimbi – qualche consiglio per rinnovare le pareti

Cari lettori oggi vi vorrei proporre alcuni piccoli spunti per personalizzare le pareti delle camerette dei vostri bimbi.

Con piccoli accorgimenti possiamo reinterpretare lo spazio parete.Il primo consiglio è sempre quello di comprendere prima di ogni cosa che tipo di spazio abbiamo per dimensioni, colori esistenti ad esempio dei pavimenti, tipo e quantità di luce naturale e artificiale.Una volta capito quanta luce entra e quale dimensione dobbiamo valorizzare potremmo optare per le numerose scelte anche non convenzionali che abbiamo a disposizione.

Possiamo scegliere di colorare tutte le pareti solo alcune o di intervenire solo sul soffitto della stanza ad esempio.Qui di seguito alcuni esempi di come potremmo decorare le pareti.

suusgoose amberinteriors taneyha eliseraquel onehundredpercentheart minimockspetra minimockspetra alwa...
Se abbiamo un stanza con diverse sporgenze possiamo optare per una colorazione che includa anche l’arredo , sceglieremo un prodotto professionale in idropittura smacchiabile per i diversi supporti che coloreremo.
Boiserie moderna: un tocco di stile in casa
Se abbiamo una pavimentazione chiara consiglio di staccare con una base più scura, in questa immagine   una fascia blu  magari in idropittura smacchiabile più resistente ai graffi e alle macchie.Inoltre con questo effetto valorizzeremo le proporzioni della stanza.

 

In una stanza molto grande e con un’altezza notevole potremmo riproporzionare la percezione visiva colorando il soffitto con un colore scuro.In questo caso un’allegro insieme di costellazioni per i piccoli esploratori.
Potremmo anche scegliere di colorare tutto di bianco optando per una colorazione in colori freddi solo per l’angolo della nanna creando un piccolo contenitore nanna con carte da parati simili sono per colorazione.In questo caso le pareti individueranno uno spazio dentro lo spazio.